• Pin It

L’altra California: lo Yosemite National Park

Uno dei tanti scoiattoli dello Yosemite National Park – foto di los3gatto

Quando si parla di California si pensa subito alle spiagge di Santa Monica, all’Hollywood Walk of fame di Los Angeles o alle mega ville dei vip a Beverly Hills. La California in realtà è uno stato molto vasto, che comprende paesaggi molto differenti tra loro.
Durante il mio tour degli Stati Uniti di qualche anno fa partendo da San Francisco con la macchina abbiamo raggiunto lo Yosemite National Park, in Sierra Nevada, a poco più di trecento chilometri di distanza. Il parco è famoso per le sue cascate, la più alta raggiunge i 730 metri d’altezza.
Proprio in questi giorni fotografi di tutto il mondo si sono precipitati allo Yosemite Park per immortalare un fenomeno naturale che si manifesta ogni anno di questo periodo: la cascata di lava. Per un effetto ottico creato dalla luce del sole al tramonto l’acqua che cade dalla cascata “Horsetail Fall” sembra lava.

Io e una sequoia gigante – foto di los3gatto

Altra attrattiva dello Yosemite Park sono le sequoie giganti, enormi alberi il cui tronco può arrivare a raggiungere diversi metri di diametro. La zona che ospita le sequoie più grandi, circa 200, si chiama Mariposa Grove. La più grande è la Grizzly Giant (eh si, ad alcune sequoie hanno dato un nome!).

Durante la mia visita allo Yosemite Park ho alloggiato presso lo “Yosemite View Lodge”, dotato di una bellissima vista sul fiume, davvero suggestiva. Le camere sono ampie e con cucina, l’arredamento è un pò sui generis, di montagna ma con uno stile un pò d’altri tempi. All’esterno sono a disposizione di tutti gli ospiti due jacuzzi riscaldate. La struttura in sè non brilla per la bellezza, ma nel complesso è un alloggio che consiglio, soprattutto per la vista (e le jacuzzi).

L’albergo si trova nelle vicinanze dello Yosemite, se preferite dormire in un alloggio interno al parco sappiate che in alta stagione dovrete prenotare con larghissimo anticipo.

Lo Yosemite rappresenta per gli statunitensi una meta di villeggiatura, sono molte infatti le attività che si possono svolgere: birdwatching, pesca, trekking, passeggiate a cavallo, pic nic e molte altre.

Un picchio blu – foto di los3gatto