• Pin It

Le 5 attrazioni da non perdere a San Francisco

Uno degli Stati americani più visitati è la California, una destinazione in grado di attirare ogni anno milioni di visitatori. I motivi che la rendono una delle mete più ambite sono molteplici, tra questi si annoverano le bellissime spiagge e gli interessanti parchi naturali. La California è famosa in tutto il mondo soprattutto per essere la location di diversi film e  serie televisive popolari tra cui Baywatch e Beverly Hills 90210. Numerose sono le attrazioni e i luoghi da non perdere, tra questi segnaliamo le seguenti bellezze naturali: la Death Valley, il Lake Tahoe e lo Yosemite National Park.

La California è anche dimora di diverse grandi città come Los Angeles, San Francisco, San Diego, San José e Sacramento (la Capitale dello Stato). Una delle cinque assolutamente da visitare è San Francisco, una città culturale ricca di attrazioni e di vita. È definita da molte persone “la più europea delle città americane”. La città di San Francisco è spesso associata, dagli amanti della tecnologia, alla Silicon Valley, una vasta area in cui sono concentrate numerose aziende del settore “High Tech”.

Golden Gate Bridge

Le cose da fare e vedere nella metropoli californiana sono davvero tante, nel presente articolo raccogliamo le 5 attrazioni assolutamente da non perdere:

Golden Gate Bridge: è un imponente ponte di colore rosso, tra i più famosi al mondo, simbolo indiscusso della città nonché uno dei principali della California. Il ponte, oltre le corsie per gli autoveicoli, dispone anche di una corsia pedonale dalla quale è possibile godere di una vista eccellente (in assenza di nebbia, fenomeno molto frequente in estate) sulla baia e su gran parte della città. A qualche chilometro dal ponte è sito l’omonimo parco (Golden Gate Park), uno dei parchi più grandi al mondo, ideale per tutti coloro che desiderano rilassarsi fra la natura.

Isola di Alcatraz: è situata all’interno della Baia di San Francisco. Questa isola è famosa in tutto il mondo per aver ospitato, fino al 1963, l’omonimo carcere di massima sicurezza. Nel corso degli anni sono stati diversi i film in cui la prigione è stata il principale ambiente della sceneggiatura, tra questi ricordiamo “Fuga da Alcatraz”. Attualmente, è possibile visitare gratuitamente l’ex prigione: per raggiungerla bisogna prendere il traghetto della Alcatraz Cruise che parte dal molo 33 di San Francisco.

Lombard Street: è una strada, situata nella parte nord orientale della città, costituita da dei tornanti molto stretti e ripidi. Non è solo la strada più tortuosa della città, bensì di tutto il mondo. I tornanti della strada sono tutti decorati da verdi aiuole ricche di fiori.

Fisherman’s Wharf: è un quartiere molto turistico all’interno del quale sono situati il famoso centro commerciale Pier 39, l’Aquarium of the Bay, interessanti musei (Museo delle Cere, Museo della Marina Militare, ecc.), chioschi che vendono frutti di mare e pesce fresco, negozi di souvenir e tanto altro.

Chinatown: è un ampio quartiere turistico che si concentra intorno a due grandi strade: Grant Avenue e Stockton Street. L’accesso principale si chiama Dragon’s Gate (Porta del Drago) e si trova su Grant Avenue. Nella Chinatown di San Francisco, una delle più grandi comunità cinesi al di fuori dell’Asia, è possibile trovare negozi e ristoranti caratteristici di ogni tipo.