• Pin It

Viaggio negli Stati Uniti, di motel in motel dalla California alla Florida

Quando si parla di Stati Uniti penso subito al tipo di viaggio che desidero fare da anni: un bel coast to coast negli USA. Uno di quei viaggi come si vedono nei film. Non i grattacieli ma gli spazi interminabili, tra i deserti dell’America del nord, percorrendo quelle strade lunghe e desolate con la tua macchina presa a noleggio. E ovviamente in un viaggio del genere non può mancare l’esperienza di dormire in uno dei tanti motel che si trovano per la via, e cambiarne uno, tre o cinque, uno in ciascuna città in cui ci si ritrova.

Foto di Alaskan Dude

Un itinerario che da sempre mi piacerebbe fare è il seguente: San Francisco - Los Angeles – Las Vegas – Miami – Orlando – New York. Niente male eh? :) Credo che 15 giorni siano sufficienti, ovviamente spostandosi in aereo dalle principali città, per un totale di 4 voli.

Voli per gli Stati Uniti

- VOLO per San Francisco ->> esistono due voli diretti dall’Italia: la tratta Milano – San Francisco con le compagnie Alitalia, British Midland Airways, Lufthansa e Air Berlin oppure la tratta Roma - San Francisco con le compagnie KLM, Easyjet, Alitalia e Air Berlin.

- VOLO Los Angeles – Miami ->> volo diretto il giovedì con American AirLines.

- VOLO Orlando – New York ->> tratta Orlando Walt Disney World (DWS) – John F. Kennedy International New York JFK oppure Orlando MCO – John F. Kennedy International New York JFK con Delta Air Lines.

- VOLO da New York ->> da NY si vola per l’Italia con le tratte per Roma e Milano con le compagnie aeree Alitalia e Delta Air Lines. Nel periodo estivo, inoltre, è operativa la tratta aeroporto New York JFK – Galileo Galilei Pisa con Delta Air Lines.

Foto di Thomas Hawk

Come organizzare un viaggio di 2 settimane negli Stati Uniti:

Quindici giorni forse non sono sufficienti per godersi appieno un viaggio negli States ma senz’altro due settimane possono regalare un bel primo assaggio delle principali metropoli della California e della Florida passando per il Grand Canyon e la Monument Valley.

Prima tappa di questo itinerario è la città di San Francisco con le sue numerose attrazioni da visitare. Viste le distanze non eccessive, a San Francisco è possibile noleggiare un’auto e raggiungere lo Yosemite Park, in Sierra Nevada, che dista circa 300 km, famosa per le sue cascate e sequoie giganti. E ancora raggiungere Los Angeles, Las Vegas fino alla Monument Valley per poi tornare a LA passando dal Grand Canyon National Park. Un totale di circa 1800 miglia da percorrere on the road. Tra l’una e l’altra città una sosta in motel non può mancare! I motel in America sono molto diffusi e si trovano ogni tot miglia lungo la strada: al costo di poche decine di dollari consentono di trascorrere la notte e la mattina seguente rimettersi per strada e proseguire il proprio viaggio.

Dopo la California l’itinerario si sposta sulla Florida. Quindi trasferimento aereo da Los Angeles a Miami, la città del sole e delle palme, alla quale è possibile aggiungere una visita, con trasferimento in auto, a Orlando… per poi volare a New York e concludere in bellezza un bel viaggio negli States.