• Pin It

Wild Wild West: 10+1 motivi per visitare il Colorado

Il Coast to Coast, la Costa Ovest e quella Est, l’Inside Passage in Alaska, il Grand Circle. Sono itinerari, più o meno noti alla grande massa, tra i più battuti degli Stati Uniti. Percorsi che attraversano città ma soprattutto paesaggi d’incredibile varietà e bellezza. Tra tutti mi ha sempre affascinato l’Highway 84 che taglia in due quel territorio trapezoidale che prende il nome di Colorado. Cos’è che ha destato in me tanto interesse? Gli scenari naturli e paradossalmente il “non interesse” che molti dei suoi abitanti hanno nei confronti della loro terra… parlando con dei miei amici americani e leggendo il tenore dei commenti su community come Tripadvisor, il Colorado viene considerato dagli statunitensi il Paese delle montagne, dei minatori e delle capre bighorn.
In realtà, è qualcosa di più. Di molto di più.

Grazie ad una consulenza speciale che vuol rimanere anonima, di seguito trovate 10 motivi (+1) per ognuno dei quali vale la pena fare un viaggio nel Colorado. Uno stato che per inciso ha un’estensione pari al 90% dell’Italia e conta poco più di 5 milioni di abitanti…

1. perdersi tra le Maroon Bells all’interno del White River National Forest: un luogo incontaminato non lontano dalla famosa località sciistica di Aspen. Amate il contatto con la natura? Questo è il posto che fa per voi.

(foto di Christopher Robbins)

 2. lanciarsi in una delle piste di Crested Butte: il lusso e lo sfarzo è ad appannaggio di Aspen. Qui si viene per sciare o per provare uno dei tanti sentieri di mountain bike che si snodano nelle foreste delle riserve naturali.

(foto di ksbuehler)

 3. fare sandboarding al Great Sand Sunes National Park: nel sud-ovest del Colorado ci sono quasi 80 kmq di dune sabbiose! E qualcuno non si lascia sfuggire l’occasione per fare dello snowboard…

(foto di Ryan Laudwig)

 4. tuffarsi nelle acque termali di Ouray Hot Springs: con cautela però. Queste acque cristalline di montagna hanno una temperatura che oscilla intorno ai 40°! La loro particolarità è che non hanno lo sgradevole odore di zolfo.

(foto di gunnyrat)

 5. visitare il Cliff Palace al Mesa Verde National Park: un’antica civiltà scomparsa nel 1300 ed antenata degli Indiani Pueblo ha lasciato le loro dimore scolpite nella roccia e un sacco di misteri da decifrare…

(foto di jphilipg)

6. un salto nel passato a Silverton: ex città di minatori e quasi ghost town… una città dal fascino sempreverde che attira turisti in ogni stagione per i suoi percorsi da trekking, i laghetti in cui pescare oppure oziare.

(foto di jphilipg)

7. THE nature: il parco nazionale delle Montagne Rocciose. Potete scegliere tra una miriade di percorsi adatti per chi ama camminare o andare in mountain bike. Un nome? Il Deer Creek Trail.

(foto di TRAILSOURCE.COM)

8. scalare l’Eldorado Canyon State Park: dicono sia il paradiso dei rocciatori. Qui le pareti verticali non mancano!

(foto di mark_cushman)

9. un salto al Grizzly Rose di Denver: nel titolo si parlava del vecchio West no? E allora ecco un tipico saloon dove ballano dei veri cowboy!

(foto di sparkly_vision)

 10. salire sul Pikes Peak su uno degli oltre 50 “4000″ del Colorado: lo scenario è così bello che ha ispirato i versi dell’inno americano America The Beautiful. Un consiglio? Prendete il caratteristico trenino a cremagliera che parte dalla stazione di Manitou Springs.

(foto di timmyohn1)

Infine… se proprio passate da lì (o avete una passione smodata per… gli UFO):

11. cercare forme di vita aliena all’UFO Watchtower & Campground: è noto che negli States ci sia il più alto numero di avvistamenti di Ufo del mondo. Nella San Louis Valley la percentuale aumenta vertiginosamente e c’è chi ne ha approfittato per farne un business. In agosto sono centinaia le persone provenienti da tutto il mondo che si raduno qui nella speranza di avere un Incontro ravvicinato del terzo tipo

(foto di gregor_y)