• Pin It

Villasimius: relax in Sardegna


Quando penso ad una vacanza relax non mi viene in mente una spa o un viaggio benessere, ma una vacanza al mare con spiagge bianche e acqua cristallina. Caraibi? No, molto più vicino, la Sardegna. Ricordo sempre con grande piacere la mia vacanza in Sardegna di qualche anno fa ed ogni estate mi riprometto di tornarci.
Ottimo cibo, mirto ghiacciato, gite in barca e tanto sole. Questi sono i ricordi che ho della Sardegna.

Le spiagge più belle a Villasimius e dintorni
Se andate a Villasimius non fossilizzatevi su una sola spiaggia, quella che avete vicino al vostro alloggio è sicuramente bellissima, ma vi assicuro che vale la pena girare. Vi consiglio la spiaggia di Porto Giunco e, alle spalle, lo stagno di Notteri, dove potrete osservare i fenicotteri rosa tipici della zona. Bellissime anche le spiaggie di Punta Molentis e Porto Sa Ruxi.

Gite in barca
Approfittate delle gite in barca che organizzano a Villasimius, escursioni adatte a tutta la famiglia che vi permetteranno di passare l’intera giornata nelle acque più pulite della Sardegna e di scoprire coste accessibili solo dal mare. Organizzano anche gite in barca a vela. Per farvi un’idea delle escursioni proposte vi consiglio il seguente sito: www.laviadelmare.com/escursioni.asp

Cosa Mangiare
Relax per me vuol dire anche buon cibo e in Sardegna non ne sentirete la mancanza. I piatti tipici che consiglio sono: le fregole con arselle, una pasta di semola di grano duro a forma di piccole palline grossolane condita con un sughetto di arselle (telline); il porceddu arrosto, tenero maialino da latte da accompagnare rigorosamente con il Cannonau, vino rosso della zona; i malloreddus, tipici gnocchetti sardi conditi il più delle volte con pomodoro e pecorino. A fine pasto non dimenticatevi di chiedere un bicchierino di mirto, quello che fanno a Villasimius è davvero ottimo.



Villasimius si trova a circa 60 chilometri da Cagliari.