• Pin It

A spasso per i mercatini di Londra

Una delle grandi particolarità di Londra sono i mercatini: Alex ci ha appena parlato di Camden Town e io, più di un annetto fa, vi avevo suggerito il Bermondsey Market.

Oggi, invece, vi porto alla scoperta degli altri mercatini, nascosti qua e la nella capitale inglese, ideali per acquisti non convenzionali e, magari, al risparmio :)

Petticoat Lane

 

A due passi dalla stazione di Liverpool Street c’è uno dei più antichi e più grandi mercatini di Londra, Petticoat Lane.

Nato come mercato di sottovesti a inizio del XIX secolo, ha subito molti cambiamenti negli anni a partire dal nome della strada che, per evitare di nominare il nome dell’indumento intimo femminile, fu cambiato in epoca Vittoriana in Middlesex Street.

A due secoli di distanza ha mantenuto, in linea di massima, una sorta di continuità nella merce in vendita…

Oggi è un vero e proprio paradiso per le donne che possono trovare abiti di marche abbastanza famose (Top Shop, Dorothy Perkins, Asos…) a prezzi decisamente inferiori rispetto ai negozi di Oxford Street. Se, come è successo a me, vi trovate a passeggio nelle vie del mercatino con la vostra ragazza potreste essere presi da una sorta di sconforto tipicamente maschile, ma fatevi coraggio e entrate nel caos delle bancarelle…piano piano l’atmosfera vi coinvolgerà e magari riuscirete anche voi a fare qualche affare in qualcuna delle poche bancarelle da uomo.

In giro per il mercato potreste incontrare uno dei tanti banchetti di cibo indiano, ideali per un break culinario per poter riaffrontare il mercato in forze :)

Nel complesso è un mercatino abbastanza popolare e, direi, frequentato dai locali; sicuramente un posto da visitare se siete a Londra.

Petticoat Lane

Old Spitalfields Market

 

Avete avete appena finito il vostro giro per Petticoat Lane ma, visto che siete degli stakanovisti dello shopping non avete intenzione di tornare in albergo?

Nessun problema, a poche centinaia di metri da Petticoat Lane c’è un altro, famoso, mercatino di Londra: Old Spitafiels Market.

Si tratta dell’antico mercato ortofrutticolo di Londra che, attualmente, si è trasformato principalmente in un’area piena di shop alternativi; per molti versi mi ha ricordato Camden Town con le sue bancarelle di artigianato e artistiche.

Insomma, di certo non troverete merce a prezzi stracciati ma potreste portarvi via qualche t-shirt particolare o un bel paio di orecchini artigianali a prezzi contenuti.

Intorno al mercato ci sono ristoranti e fast food di ogni tipo, quindi è anche da valutare come una possibile alternativa per il, meritato, pranzo.

Old Spitalfields Market

Mercatino di Natale sul Tamigi

 

Passeggiare sulle rive del Tamigi di sera, secondo me, è una delle attrazioni più lowcost che Londra possa offrire…

Per questo motivo, e visto che questo è il periodo in cui si pianificano i viaggi per Novembre-Dicembre, voglio suggerirvi il bel mercatino di Natale che si tiene dalle parti dei Jubilee Gardens, proprio sotto il London Eye.

Inutile dire che si tiene solo nel mese precedente il Natale, però vale la pena segnalarlo. Se vi trovate a Londra in quei giorni non mancatelo per nessun motivo: tra libri e stampe antiche, vin brulè e giostre luminose è un bel posto dove passeggiare e fare acquisti lowcost…l’atmosfera natalizia, poi, rende il tutto più piacevole :D

Mercatino di Natale sulle rive del Tamigi

Che ne dite di questi mercatini? ne conoscete altri? Segnalateceli per il nostro prossimo viaggio!