• Pin It

Mercatini di Natale a Zurigo: come organizzarsi

Direi che quello dei mercatini di Natale è il classico viaggio di Dicembre. Io stesso ne ho fatti vari di questo tipo, magari non strettamente mirati ai mercatini, ma comunque quando ti trovi in città un giro non si nega mai :)

Ad esempio lo scorso anno sono stato a Londra (qui trovate parte del racconto del mio mercatino di Natale sul Tamigi) e due anni fa a Budapest (qui trovate un racconto DECISAMENTE più dettagliato del mio viaggio con qualche dritta su come risparmiare).

Ora, a Novembre, è il momento di programmare il viaggio “natalizio” del 2012; quest’anno, per una serie di motivi, la scelta è ricaduta su Zurigo proprio con l’intento di andare alla scoperta dei mercatini.

Ecco i passi che sto facendo per organizzare il mio viaggio, spero che possano essere una base per poter prendere spunto ;)

Zurigo innevata

Zurigo innevata

Andare a Zurigo

 

Si sa, il grosso problema dei viaggi in questo periodo è il costo dei voli; fortunatamente c’è una buona alternativa che permette di raggiungere Zurigo a prezzi ragionevoli.

Infatti, dopo un po’ di indagini, ho individuato in Swiss la compagnia più conveniente per volare in Svizzera (il nome doveva suggerire qualcosa :D ).

Sia da Roma che da Milano i voli Andata e Ritorno per i weekend di Dicembre costano tra i 99€ e i 140€ a persona; forse non sembra proprio un prezzo stracciato, comunque dovete tener conto che avete un trattamento da compagnia di bandiera, tra l’altro con il bagaglio in stiva incluso (che può tornarvi utile se avete in mente di fare spese pazze ai Mercatini :D ).

Un’altra alternativa, secondo me non trascurabile, è quella di sfruttare la promozione congiunta delle Ferrovie Italiane e Svizzere: il biglietto del treno A/R da Milano a Zurigo è in vendita a partire da 70€.

Certo, per chi viene da Roma non è utilissimo, ma per i milanesi è un’ottima opzione in più!

 

Dove dormire

 

Per l’alloggio il suggerimento va alla mia catena lowcost preferita: easyHotel!

L’ho utilizzata più volte, sia a Porto che a Budapest (ne ho parlato anche qui), e credo che sia un’ottimo compromesso tra comodità (tutti gli hotel sono sempre in zone centrali della città) e risparmio.

Certo, come già detto a suo tempo, dovete mettere in conto che le stanze non sono esattamente “spaziose“, ma se concepite, come me, l’hotel come un posto in cui si poggia la valigia e si dorme, questa è la catena per voi! :)

I prezzi, sono concorrenziali (per Zurigo :) ) e si aggirano sui 60-70 euro a notte per la doppia.

 

Il mercatino alla stazione centrale

Il mercatino alla stazione centrale

 

Cosa fare

 

Qui, ovviamente, il suggerimento è quello di andare a spasso tra i mercatini, primo tra tutti quello nella stazione centrale…

Ho raccolto qualche informazione su internet e sembra davvero molto suggestivo: situato, come detto, dentro la stazione centrale, è uno dei più grandi mercatini coperti d’Europa (p.s. il fatto che sia coperto è anche una piacevole notizia, soprattutto per me che sono morto di freddo a Budapest :) ). Ospita oltre 150 bancarelle e sarà di sicuro la mia prima tappa!

Dopodichè seguirò, più o meno precisamente, la lista dei mercatini che ho trovato sul sito di Zurigo turismo.

Infine girerò a zonzo per la città alla ricerca di altri mercatini e, perché no, qualche piccola chicca sconosciuta…

Prima di lasciarvi, però, voglio segnalarvi l’account Twitter ufficiale dell’Ente turistico svizzero, perché sono gentili e disponibili e rispondono velocemente a ogni vostro dubbio o curiosità…insomma un modo 2.0 di informarsi ;)

Buon viaggio e ci vediamo a Zurigo!