• Pin It

Alcuni luoghi interessanti da visitare a Roma

Parco Archeologico di Via Latina

Roma è una delle poche città al mondo che ogni viaggiatore o turista desidererebbe visitare. Il motivo di tanto interesse ricade nell’estrema bellezza del centro storico e nel gran numero di beni artistici e culturali presenti in città. Nel web è facile imbattersi in numerose foto di turisti il cui sfondo è dominato dall’imponente Colosseo, simbolo indiscusso dell’Italia all’estero insieme alla Torre Pendente di Pisa. La maggior parte dei visitatori tende a visitare i principali monumenti e musei, ignorando totalmente (o quasi) la presenza di altre attrazioni meno famose ma, non per questo, meno belle e interessanti. Nel presente articolo ho deciso di elencare alcuni luoghi di interesse probabilmente meno noti ai tanti turisti stranieri che ogni giorno affollano la Città Eterna.

Catacombe di Santa Domitilla: site nell’affascinante quartiere di Garbatella, sono una delle aree cimiteriali sotterranee più grandi della città. Al loro interno sono presenti innumerevoli tombe, la maggior parte di esse perfettamente conservate. Altre catacombe, non molto distanti e allo stesso tempo interessanti da visitare, sono le Catacombe di San Sebastiano e quelle di San Callisto.

Informazioni utili: Le catacombe sono raggiungibili utilizzando la linea B della metropolitana e scendendo alla fermata “Basilica S. Paolo” oppure tramite l’autobus n° 714 che parte fuori il piazzale della stazione Roma Termini.

Ara Pacis: è un altare della pace Augustea conservato nell’omonimo museo a Lungotevere in Augusta. L’archeologo toscano Bianchi Bandinelli affermò: “Non è una grande opera d’arte, ma è una testimonianza estremamente tipica del suo tempo”. Altri archeologici invece affermano che è una delle più alte espressioni dell’arte. Non vi resta che visitarla ed esprimere voi stessi un parere a riguardo!

Informazioni utili: Il museo dell’Ara Pacis è raggiungibile tramite la combinazione di due o più mezzi di trasporto pubblico. La soluzione migliore è quella di utilizzare la linea A della metropolitana, scendere alla fermata “Flaminio/Piazza del Popolo” e da lì proseguire a piedi per circa 900 metri.

Parco Archeologico della Via Latina: è una piccola aerea archeologica al cui interno sono state  ritrovate numerose tombe appartenenti a diverse epoche del passato e una parte dell’antica Via Latina. Il parco è situato in Via Arco di Travertino, 151.

Informazioni utili: Il parco archeologico è comodamente raggiungibile con la linea A della metropolitana, scendendo alla fermata “Arco di Travertino”. Se desiderate utilizzare l’autobus dovete prendere una delle seguenti linee: 85, 409, 657, 671, 765.