• Pin It

Crociera: consigli per risparmiare sulle escursioni a terra

Avete mai fatto una crociera? Io no, ma su una nave da crociera ci sono salita, per l’inaugurazione della Costa Favolosa di Costa Crociere lo scorso 2 luglio, e durante la mia giornata formativa a bordo ho scoperto davvero tantissime cose! Ovviamente non vi sto a riportare esempi specifici, ne esistono talmente tante di crociere e le caratteristiche della nave, le destinazioni, gli itinerari, le escursioni a terra e soprattutto i prezzi variano dall’una all’altra!

Sono sicura però che risparmiare in crociera si può e sono qui per darvi alcuni consigli che ritengo potranno esservi utili durante la vostra prossima vacanza in crociera!

Parto con un’informazione basic ma da tenere bene a mente: quando prenotate una crociera il prezzo che andate a pagare comprende QUASI tutto! Questo deve esservi ben chiaro fin dall’inizio! Già, perché la leggenda che le crociere sono care non dipende tanto dal prezzo standard della cabina più i servizi a bordo nave inclusi nel prezzo (ovvero pranzi, cene e intrattenimento) ma dalle spese extra!

crociera

foto di Djordji

Se non sapete quali sono le spese extra alle quali mi riferisco vi faccio un brevissimo elenco:

- acquisti a bordo nave, nei negozi e presso i bar. Attenti ai drink: il conto a fine crociera può risultare molto salato!

- servizi a pagamento, come il cinema, il casino, l’area benessere, etc.

- le escursioni a terra.

Ed è proprio delle escursioni a terra che vi voglio parlare, dandovi qualche consiglio per risparmiare! Le escursioni sono la vera chicca durante una crociera, quelle che la contraddistinguono per la scelta delle destinazioni, dei posti selezionati, per la tipologia di esperienza da far vivere al viaggiatore e… sono TUTTE a pagamento! :(

Se decidete di acquistare un’escursione a terra con la compagnia di navigazione con la quale avete deciso di fare la crociera sappiate che le escursioni (che solitamente sono organizzate davvero molto bene, con giro nel luogo scelto, guida in lingua e magari anche un pasto incluso nel prezzo) hanno più o meno un costo che si aggira intorno alle 50 euro a persona e la durata è di sole poche ore.

Ma se si vuole fare un’escursione e non si è disposti a pagare dei costi extra ad ogni uscita? Non preoccupatevi: risparmiare sulle escursioni in crociera è possibile, seguendo degli itinerari alternativi e fai-da-te!

Turista

foto di rofi

Ecco alcuni consigli:

1. Avere tanta buona volontà: è fondamentale perché una volta scesi a terra sarete da soli! Sarà insomma come fare un viaggio normale, solo che avrete a disposizioni non giorni bensì ore. E l’organizzazione nella scelta dei tempi e delle cose da vedere è essenziale in questi casi!

2. Organizzarsi prima della partenza, segnando le tappe da seguire, i posti da vedere e le escursioni da fare: questa è una condizione fondamentale se non ci si vuole ritrovare spaesati e senza avere la più pallida idea di cosa fare! Il mio consiglio è quello di consultare blog di viaggio, forum e siti specializzati per trovare qualche consiglio utile.

Un grande aiuto lo si trova nel Forum dei crocieristi dove altri viaggiatori hanno lasciato i loro suggerimenti con indicazioni dettagliate sulle destinazioni, info sulle distanze tra il molo e i posti da visitare, come organizzarsi al meglio senza perdere tempo prezioso, dove prendere la macchina a noleggio o se esistono bus navetta per spostarsi, etc.

3. Noleggiare una macchina! Se avete a disposizione più di un paio di ore per visitare la vostra destinazione e desiderate spostarvi e raggiungere tappe un po’ più distanti, il noleggio di un mezzo è la soluzione più indicata. Sapete quale sarebbe la soluzione ideale? Aver fatto amicizia con altri ragazzi o un’altra coppia durante la crociera e andare tutti insieme! Così facendo il prezzo del noleggio si dimezzerà e voi risparmierete notevolmente!

Deserto del Sinai in macchina

foto di Steve & Jemma Copley

Se la vostra tappa è percorribile a piedi, invece, nessun problema: con la cartina sotto mano potrete raggiungere i luoghi di vostro interesse. Ovviamente: informatevi prima della partenza per limitare il vostro budget di viaggio e  non avere brutte sorprese!

E voi avete mai fatto una vacanza in crociera e provato a risparmiare sulle escursioni a terra? Se avete qualche altro consiglio da dare, qui sotto avete tutto lo spazio a vostra disposizione.