• Pin It

Visitare Berlino sulle orme di 5 film (parte II)

Dopo la prima parte del post, in cui ho parlato dei luoghi correlati a “Good Bye Lenin!”, “Le vite degli altri” e “Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino” è giunto il momento di terminare la lista con gli ultimi due film e una piccola sorpresina finale.

Il cielo sopra Berlino

Anche per il quarto film ce ne rimaniamo nella Berlino occidentale, stavolta per parlare di un autentico capolavoro cinematografico: Il cielo sopra Berlino.

Se non lo avete visto, però, ho il dovere morale di avvertirvi che il ritmo non è certo incalzante e che se non ne apprezzate la poesia potreste trovarlo noioso/un ottimo rimedio all’insonnia :) .

Dopo le dovute avvertenze, parliamo del luogo da associare al film; vi dico che sono stato in dubbio tra due fino alla fine quando ho deciso di parlare di entrambi :D .

Il primo è la Siegessäule (all’incrocio tra la Straße des 17. Juni e Großer Stern, in pieno Tiergarten), la famosissima Colonna della Vittoria; nel film gli angeli si godevano la vista dall’alto, oggi è uno dei monumenti simbolo della città.

Il mio consiglio, sicuramente, è di farsi una bella passeggiata nel Tiergarten e, dopo aver preso il fiato, farsi i 270 scalini che vi separano dalla sommità…un po’ faticoso ma il panorama giustifica la fatica :) .

La colonna, inoltre, è anche nota perchè è il punto di arrivo della famosissima Love Parade.

 

La Siegessäule in notturna (foto di Eichental - Flickr)

L’altro luogo che mi viene da associare al film è Potsdamer Platz; si tratta della piazza più moderna di Berlino ed un po’ il simbolo della riunificazione.

La storia della piazza è davvero tribolata; prima della seconda Guerra mondiale era stata una delle più vive della città, poi i bombardamenti la ridussero in un cumulo di macerie… ma le sfortune non finiscono qui.

Potsdamer Platz, infatti, è proprio nel bel mezzo delle diverse zone occupate dagli eserciti alleati e quindi, nel 1961, con la costruzione del Muro, si ritrova letteralmente divisa a metà.

La zona, di conseguenza, diventa un’area desolata e completamente disabitata, proprio come la ritroviamo nel film di Wim Wenders nel 1987, quasi 30 anni dopo (vedi foto sotto).

Due anni dopo cadrà il Muro e quella di Potsdamer Platz diventerà la più grande area edificabile d’Europa; il risultato della ricostruzione è l’attuale, modernissima, piazza.

Che dire? A me non piace per nulla, ma ciò non limita il suo valore storico e culturale.

Inutile dirvi di farci un salto, tanto se siete a Berlino ci passerete :) .

Potsdamer Platz attraversata dal Muro
Potsdamer Platz come si vede nel film: deserta e attraversata dal Muro

 

Lola corre

Chiudiamo con uno dei miei film preferiti, anche se probabilmente non è molto famoso. Dopo i quattro precedenti, finalmente parliamo di uno ambientato nella Berlino post caduta del Muro (e con un ritmo più vivace de Il cielo sopra Berlino)!

La storia è presto detta: la giovane Lola cerca di aiutare il fidanzato Manni che è finito nei guai… ma non è così semplice e ci vorranno un po’ di tentativi (non vi spiego tutto per non rovinarlo a chi non lo ha visto :) ).

Il film è una vera e propria corsa dentro la città attraversando vari posti più o meno famosi. Potrei citarvi il centralissimo condominio dove abita Lola (Albrechtstraße 13) o, perchè no, la Karl-Marx-Allee l’enorme vialone che porta ad Alexanderplatz, la piazza centrale di Berlino Est.

Però, al contrario, non vi suggerisco nessun luogo… si perchè il ritmo veloce di Lola corre è un invito a visitare Berlino, a girarla, a scoprire gli angoli meno conosciuti, a viverla in prima persona!

Certo, potete evitare di fare tutto di corsa come Lola :) , magari affittando una bella bici e sfruttando le tante piste ciclabili berlinesi.

Lola corre

 

Playlist in salsa berlinese

Per farvi una sorpresa finale, visto che tutti e cinque i film hanno delle bellissime colonne sonore, vi lasco con una piccola playlist tutta berlinese:

  1. Summer ’78 – Yann Tiersen
  2. Helden – David Bowie
  3. Station to station – David Bowie
  4. From her to Eternity – Nick Cave and the Bad Seeds
  5. The Carny – Nick Cave and the Bad Seeds
  6. Believe – Franka Potente

Buon ascolto e buona visione! :D