• Pin It

L’isola dei Musei a Berlino

A Berlino, tra il fiume Sprea e il canale Kupfergraben, sorge una piccola area denominata “Isola dei Musei”. L’appellativo dell’isola, in tedesco Museumsinsel, è dovuta al fatto che ospita cinque grandi musei di fama mondiale, un complesso architettonico unico al mondo. Per l’enorme importanza culturale ed artistica, l’Isola dei musei è stata dichiarata dall’Unesco “Patrimonio dell’umanità”, nel 1999.

Bode Museum

I musei presenti sulla Museumsinsel sono:

  • Altes Museum: è il museo più antico della città, fu costruito nel 1830 sulla base dei progetti del famoso architetto prussiano Karl Friedrich Schinkel. Inizialmente si chiamava Königliches Museum (Museo Reale) ma poi in seguito assunse l’attuale denominazione che significa “Museo Vecchio”. Il museo custodisce una collezione d’arte antica costituita da numerosi reperti greci (scultura in pietra, vasi, gioielli, ecc.) e romani (ritratti di Cesare e Cleopatra, affreschi, mosaici, sarcofagi, ecc.).
  • Neues Museum: è il secondo museo ad essere stato costruito sull’isola. È situato dietro l’Altes Museum e il suo nome significa “Museo Nuovo”. La struttura ospita una collezione egizia composta da un’interessante raccolta di papiri e da numerose opere risalenti all’antico Egitto, tra queste ultime le più celebri sono: il Busto della Regina Nefertiti e la Testa Verde di Berlino. Oltre i papiri e le opere egizie, il museo custodisce anche una parte delle collezioni del Museo della preistoria e della protostoria.
  • Alte Nationalgalerie: è uno dei musei più apprezzati dal popolo tedesco. L’Antica Galleria Nazionale ospita una delle più vaste collezioni tedesche di pittura e scultura del XIX secolo, nonché una preziosa raccolta di opere appartenenti a diversi impressionisti francesi (Manet, Monet, Renoir, ecc.). Tra le opere più importanti troviamo: Il Monaco in riva al mare (Der Mönch am Meer), Nella serra (Dans la serre) e L’isola dei morti (Die Toteninsel).
  • Bode Museum: è uno dei musei più visitati della Germania insieme al Pergamonmuseum. In origine si chiamava Kaiser-Friedrich-Museum, nome che successivamente mutò in quello attuale in onore del suo primo conservatore (Wilhelm von Bode). Il Bode Museum si erge all’estremità superiore dell’isola ed è facilmente riconoscibile per via della sua cupola in rame scuro. All’interno sono esposte sculture ed opere artistiche dell’arte bizantina e tardo antica. Ciò che rende il museo famoso in tutto il mondo è il Münzkabinett (Gabinetto Numismatico), una delle più grandi collezioni numismatiche del mondo con oltre 500.000 pezzi. La sua importanza è dovuta alla presenza della serie completa di monete, dalle prime coniate in Asia Minore nel VII secolo a.C. fino a giungere a quelle contemporanee. La ricca e importante collezione numismatica non contiene solo monete ma anche banconote, medaglie, sigilli e tanto altro ancora.
  • Pergamonmuseum: è uno dei più importanti musei archeologici del mondo. Il suo nome trae origine dall’antica città di Pergamo in Turchia, dove sono state trovate la maggior parte delle opere esposte. Il “Museo di Pergamo” ospita tre importanti collezioni: la Collezione di Arte Antica (Antikensammlung), il Museo dell’Asia Anteriore (Vorderasiatisches Museum) e il Museo dell’Arte Islamica (Museum für islamische Kunst). Le opere più importanti contenute nel museo sono: l’Altare di Pergamo, la Porta del Mercato di Mileto, la Porta di Ishtar e la Strada della Processioni. Nonostante il Bode Museum abbia un numero considerevole di monete di ogni tipo ed epoca, il Pergamonmuseum dispone di 1500 esemplari di monete antiche ben più importanti e preziose.

L’Isola dei musei non ospita solo i cinque grandi musei descritti ma anche il Berliner Dom (Duomo di Berlino) e il Lustgarten, un’ampia aerea verde frequentata da studenti, gente locale e turisti.

Altes Museum

INFORMAZIONI PRATICHE

L’Isola dei musei è situata nel centro storico di Berlino, nel quartiere Mitte, a pochi passi dalle attrazioni principali e ottimamente collegata con diversi mezzi di trasporto pubblico (metropolitana, autobus, tram, ecc.).  È possibile raggiungerla facilmente utilizzando le linee S3, S5, S7, S9 e S75 della S-bahn e scendendo alla fermata Hackescher Markt.

Alte Nationalgalerie

Non resta che dire…. Enjoy Berlin!