• Pin It

Cosa vedere a Gothenburg, la seconda città della Svezia

Quando si parla della Svezia tutti pensano subito a Stoccolma, la sua bella capitale. Ma per esperienza personale vi invito a prendere in considerazione l’idea di fare un viaggio a Gothenburg City, la seconda città della Svezia, che personalmente mi è rimasta nel cuore!

Gothenburg City, o Goteborg, è una piccola cittadina, uno di quei tipici paesini sul mare tagliato da piccoli canali, con le case coi tetti a punta e le finestre senza persiane, ma coi fiori sul davanzale. E’ incantevole, e molto verde. La cittadina infatti conta vari parchi, un orto botanico stupefacente e altri piccoli polmoni verdi sparsi in qua e là.

Cosa vedere a Gothenburg, SveziaFoto di Malingering

Ammetto che un paio di anni fa non mi allettava particolarmente l’idea di partire per un posto chiamato Gothenburg, che in pochi avevano visitato. Sembrava privo di aspettative! Ma i voli low cost Ryanair (se non sbaglio spesi 30 euro) mi misero una gran voglia di partire per questa città del nord, e così partii.

E’ stata la scelta (di viaggio) più azzeccata che abbia mai preso! Goteborg mi è piaciuta tantissimo, e ve la consiglio vivamente se volete fare un viaggio di 3-4 giorni e non sapete ancora dove andare! :)

Come detto prima, la città non è grande ma offre molte cose da fare e da visitare. In primis tre musei:

  • l’Universeum: il museo delle scienze di Goteborg, meraviglioso! E’ molto grande e ospita vari settori con tutte le tipologie di animali esistenti, a partire dai pesci per finire coi volatili. Ma la vera chicca è la foresta pluviale. :)
  • lo Stads Museum: è il Museo della città, nel quale sono raccolte opere e manufatti storici della città, dal periodo vichingo fino ad oggi. Inoltre, pagando pochi euro (ah, dimenticavo, in Svezia c’è la corona svedese, SEK) si può accedere sia allo Stads che ad altri 3 musei: il Museo dell’Arte di Gothenburg, Museo del Design e Museo Marittimo.
  • il Museo dell’Arte di Göteborg: è un bel museo in cui sono esposte opere di artisti quali Cézanne, Van Gogh, Picasso, etc. Si trova in Götaplatsen, in fondo alla Kungsportsavenyen, la via principale di Göteborg, in cui si trovano numerosi negozi e anche l’Hard Rock Café Gothenburg.

Cosa vedere a Gothenburg, Svezia

Un’esperienza che consiglio di fare per scoprire Goteborg in modo different è il giro in battello lungo i canali. Il Battello Paddan, che si prende di fronte alla fermata dei tram di Kungsportsplatsen, consente di fare una visita della durata di 50 minuti attraversando Goteborg fino a raggiungere il porto. Il tour solitamente è in lingua svedese e inglese. A me è piaciuto molto, ma vi consiglio di coprirvi bene! Gothenburg, ricordiamocelo, si trova nel nord Europa e anche a fine maggio – credetemi – fare un giro in battello può risultare bello freddino!

Cosa vedere a Gothenburg, Svezia

Altra attrazione classica, forse più adatta a famiglie con bambini, è il trenino Stinsen Sightseeing che segue un itinerario interno della città e permette di vedere varie attrazioni quali la ruota panoramica, l’opera, il casinò, il porto, etc. fino a tornare al punto di partenza.

Se invece siete interessati ad ammirare Goteborg da quota 60 metri potete salire sulla ruota panoramica Göteborgshjulet, inaugurata proprio quando ho visitato Gothenburg nel 2010.

Cosa vedere a Gothenburg, Svezia

Altri posti da visitare a Gothenburg sono la zona dello shopping, ovvero i quartieri di Vasagatan, Haga e Linnégatan, il giadino botanico di Göteborg, il cui ingresso è gratuito, il parco pubblico di Slottsskogen e il parco giochi più grande di tutta la Svezia, Liseberg, il paradiso per i più piccoli ma non solo!