• Pin It

Direzione Hangzhou, Cina

Hangzhou è una piccola città di 3.900.000 abitanti, che paragonati ai 30 milioni di abitanti della vicina Shanghai sono effettivamente pochi. Non siamo nell’estremo Sud della Cina ma a poco meno di 150 chilometri a sud di Shanghai.

Sono molti i turisti, cinesi e non, che visitano ogni anno questa cittadina bagnata dal Lago Xihu (lago occidentale), davvero suggestivo tra la primavera e l’estate, quando si ricopre di fiori di loto.

Lago Xihu

Il Lago Xihu visto dall'alto

Ad Hangzhou  ricordo di aver mangiato la più squisita zuppa di ramen della mia vita. Era Dicembre, faceva molto freddo, ci siamo infilati in un sordido locale che conosceva mia sorella (all’epoca viveva e studiava all’università dello Zhejiang). Ha ordinato noodle e ravioli alla griglia per tutti: in pochi minuti ci siamo ripresi dal lungo viaggio che avevamo affrontato per andarla a trovare. La cosa che mi stupì di più fu il conto finale, l’equivalente di cinque euro totali, da dividere per cinque persone.
La Cina è uno dei paesi da me visitati in cui ho mangiato meglio. Scordatevi tutto ciò che avete assaggiato nel ristorante cinese sotto casa, i sapori e gli odori dei ristoranti in Cina vi sorprenderanno (positivamente). Verdure, riso, carne tenerissima, zuppe di ramen saporitissime, tutto in gran quantità e a prezzi, per noi occidentali, davvero bassi: calcolate due/tre euro per un pasto completo. Molto sfiziosi sono gli hot pot, locali dove potrete cuocere direttamente al tavolo, in un grande pentolone di brodo bollente, una serie di ingredienti scelti da voi (buonissime le radici di fiori di loto). L’Hot Pot è l’equivalente cinese del giapponese Shabu Shabu (pare sia stata la cucina giapponese ad aver copiato questa ricetta cinese).

Anche fare shopping ad Hanghzhou è un vero piacere. Non sono mai stata così generosa nel comprare souvenir ad amici e parenti. Prezzi bassissimi e oggetti davvero carini: sciarpe, ventagli, seta, tè verde (specialità della zona). Potete acquistare ad ottimi prezzi anche prodotti elettronici, ma mi raccomando, contrattate e state attenti alle fregature, sempre dietro l’angolo.

Hanghzhou è anche cultura, moltissimi sono i siti storici di grande interesse, primo fra tutti il Tempio del Ritiro Spirituale.

Per il volo dall’Italia ad Hangzhou calcolate dai 650 euro circa per un biglietto andata e ritorno con scalo. L’alternativa è volare con un diretto fino a Shanghai e da lì fare un gita di uno o due giorni ad Hanghzhou, le città sono comodamente collegate sia con treno che con autobus.