• Pin It

Londra low cost: io viaggio con 99 euro! E tu?

Fare un viaggio a Londra spendendo meno di 100 euro?!? E’ possibile, ve lo assicuro! E per dimostrarvelo vi racconto il mio viaggio low cost di 2 anni fa, dandovi tanti consigli indispensabili per fare un viaggio all’insegna del risparmio!

Tanto per cominciare si parte sempre da due questioni fondamentali: il volo e l’hotel! Se si riescono a trovare delle buone offerte low cost… il gioco è fatto!

Volo low cost per Londra

Londra è servita benissimo a livello di aeroporti! Quasi tutte le città italiane che possiedono un aeroporto – per nostra fortuna - possono contare su un volo diretto con Londra, che come è risaputo conta ben 4 aeroporti: Heathrow, Gatwick, Stansted e Luton.

Se si ama viaggiare all’insegna del risparmio sono due le compagnie low cost con voli diretti a Londra: EasyJet e Ryanair. Entrambe hanno i loro vantaggi, una per il bagaglio a mano senza limiti e il bagaglio in stiva meno costoso, l’altra per gli orari molto spesso ideali, con partenza al mattino e rientro la sera, in modo da sfruttare al meglio i tempi in viaggio! In base ai periodi di partenza, poi, è davvero possibile trovare delle super occasioni, tipo i famosi voli a 5 euro!

Foto di santinet

Hotel low cost a Londra

Una cosa vi basti sapere: trovare un albergo economico e pulito a Londra sarà un’impresa! Gli alberghi di Londra sono famosi per non essere proprio il massimo dell’igiene!!! Alberghi e ostelli in pieno centro comunque ce ne sono, e anche parecchio carini per chi si sa accontentare e non ha molte pretese. E dopotutto se volete fare un viaggio a Londra spendendo meno di 100 euro di certo non state cercando un 5 stelle! No?!? :)

Se volete un consiglio, io mi sono trovata molto bene al Monopole Hotel a Paddington: 25£ a notte, posto carino e colazione all’inglese inclusa!

Visitare Londra low cost

Una volta risolto il problema della prenotazione del volo e dell’hotel… siete a cavallo!!! Londra infatti non è una città molto cara, e a meno che non decidiate di fare gli spendaccioni nei vari store o mercatini londinesi, a fine week end il vostro portafogli non piangerà! Assicurato! ;)

Londra infatti offre moltissime attrazioni e cose da fare gratuitamente!

Tanto per cominciare quasi tutti i musei di Londra sono gratuiti (British Museum, Natural History Museum, National Gallery, National Portrait, Science Museum, Victoria & Albert Museum, Tate Modern, Tate Britain, National Maritime Museum e il Royal Observatory a Greenwich). Vi pare poco?!?

I mercatini sono davvero una favola e se andate a Londra nel periodo dei saldi vi consiglio di partire con la valigia mezza vuota perché si trovano dei veri affari! Non mancate i Camden Markets e i negozi in Carnaby Street e i vari H&M e simili con sconti fino all’80%. E ancora di fare una – o più – passeggiate in Hyde Park o in uno degli altri dieci parchi di Londra, di visitare Notting Hill, di entrare (e non necessariamente acquistare qualcosa) da Harrod’s, di assistere al cambio della guardia, di percorrere le rive del Tamigi al tramonto, di entrare e uscire dalla tube e molto molto altro ancora!

Ora, a conti fatti – anche voi lo starete rimuginando nella testa – proprio 99 euro in 3 giorni non si spendono, anche perché se Londra fosse così economica forse ci andrei ad abitare! Vi garantisco però che due anni fa durante il mio ultimo viaggio ho speso 280 euro, comprensivi di tutto! Considerando che Londra è una delle città europee più belle e prese d’assalto, nemmeno 300 euro in 3 giorni sono un vero affare! ;) Non lo pensate anche voi?!?